In breve

Il BedrettoLab è un’infrastruttura di ricerca unica nel suo genere, gestita dall’ETH di Zurigo, che consente di studiare da vicino l’interno della Terra. Situato sulle Alpi svizzere a una profondità di un 1,5 chilometri sotto la superficie, il laboratorio si trova a metà di una galleria di 5,2 chilometri che collega il Ticino alla galleria di base della Furka.

Grazie alle tecnologie di ultima generazione di cui è dotato, il BedrettoLab offre condizioni ideali per condurre ricerche sperimentali incentrate sul comportamento del sottosuolo profondo durante le operazioni di accesso e stimolazione. Un accesso di questo tipo è necessario per far progredire le conoscenze scientifiche in diversi ambiti, tra cui l’energia geotermica e la fisica dei terremoti. È inoltre importante per sviluppare tecniche innovative e nuovi sensori per questi scopi.